Quindicenne muore in un incidente stradale, lo strazio del fratello soccorritore

Quindicenne muore in un incidente stradale, lo strazio del fratello soccorritore

È successo a Pellezzano in provincia di Salerno. "Nessuna esperienza sul campo ti potrà preparare ad incrociare le mani sul torace del sangue del tuo sangue per iniziare a scaricare con tutta la forza e con tutta la rabbia che hai in corpo"

quindicenne muore in un incidente stradale lo strazio del fratello soccorritore

© AGF - Ambulanza

AGI - Quella manovra rianimatoria l'ha eseguita centinaia di volte, ma quella di ieri sera è stata diversa perché ha provato, fino alla fine, a mantenere in vita la sorellina. È un post social straziante quello scritto dal fratello maggiore della 15enne che ieri a Pellezzano (Salerno) ha perso la vita in un incidente stradale nel quale è morto anche un 18enne.

In quelle righe affidate a Facebook, il fratello della ragazza, soccorritore di un'associazione di volontariato, confida che "nessuna esperienza sul campo ti potrà preparare ad incrociare le mani sul torace del sangue del tuo sangue per iniziare a scaricare con tutta la forza e con tutta la rabbia che hai in corpo".

Da lì la descrizione di istanti velocissimi che sembrano durare un'infinità e che, poi, conducono alla tragica constatazione che "ormai non c'è nulla da fare". Chiede "scusa" alla sorella. "Ci ho provato", assicura. "Perdonami, ovunque tu sia", il messaggio commovente che si conclude con una ramanzina colma d'affetto da buon fratello maggiore: "Non dovevi salirci su quel motorino, te l'ho detto mille volte, ero più contento quando mi rompevi che dovevo portarti a destra e a manca, ma almeno eri con me".