agi live
L'occupazione dei posti letto in ospedale supera la soglia critica

L'occupazione dei posti letto in ospedale supera la soglia critica

Secondo i dati Agenas, i pazienti Covid in terapia intensiva restano stabile al 13% mentre quelli in area medica superano il 17% (+1%)

Covid Agenas occupazione intensive ospedale


AGI - L'occupazione di posti letto di terapia intensiva da parte di pazienti Covid19 resta stabile al 13% mentre quella dei posti letto di area medica sale ulteriormente, al 17% (+1%). E' quanto emerge dal monitoraggio quotidiano dell'Agenas, l'Agenzia nazionale dei servizi sanitari regionali, riferito a ieri. La 'soglia critica' per terapie intensive e ricoveri ordinari è fissata rispettivamente al 10 e al 15%.

A livello regionale, sopra la soglia critica di posti letto occupati in terapia intensiva figurano Provincia Autonoma di Trento (23%), Provincia Autonoma di Bolzano (18%), Veneto (18%), Liguria (17%), Marche (17%), Piemonte (16%), Lazio (16%), Calabria (15%), Friuli Venezia Giulia (15%), Toscana (14%), Emilia Romagna (13%), Abruzzo (13%) e Lombardia (12%); sopra la soglia critica dei posti letto in area medica ci sono Calabria (30%), Liguria (29%), Marche (22%), Friuli Venezia Giulia (22%), Piemonte (20%), Veneto (19%), Sicilia (19%), Provincia Autonoma di Trento (18%), Lombardia (18%), Lazio (17%), Umbria (17%) e Provincia Autonoma di Bolzano (16%).