Dopo scontri green pass 12 arresti, in manette anche vertici di Forza Nuova

Dopo scontri green pass 12 arresti, in manette anche vertici di Forza Nuova

Alla Cgil l'assemblea nazionale convocata da Maurizio Landini

Green Pass 12 arresti anche vertici Forza Nuova

© Arcangelo Rociola / AGI - Lo striscione davanti alla sede della Cgil

AGI - Sono 12 le persone arrestatre nella notte dopo gli scontri di ieri nel centro di Roma durante la manifestazione no Green pass. Tra loro, a quanto si apprende da fonti di polizia, anche esponenti del vertice di Forza Nuova. 

Intanto, alcune centinaia di persone sono all’esterno della sede nazionale della Cgil per l'assemblea nazionale del sindacati.

Di fronte l’ingresso è stato esposto uno striscione che recita: “La Costituzione è antifascista”. Presenti iscritti, ma anche cittadini che vogliono esprimere la loro vicinanza al sindacato e un nutrito gruppo di studenti.

L’assemblea è stata convocata ieri sera dal segretario generale Maurizio Landini, dopo l’assalto alla sede di Corso D’Italia da parte di un gruppo di manifestanti no green pass.