Covid: in Italia 3.804 casi e 51 morti, il tasso di positività su a 1,2%

Covid: in Italia 3.804 casi e 51 morti, il tasso di positività su a 1,2%

Prosegue costante il calo dei ricoveri con le terapie intensive che sono 10 in meno e i ricoveri ordinari con 119 in meno. La regione con più casi giornalieri è la Sicilia, con 500 nuovi positivi

covid bollettino 30 settembre 2021

© Francesco Fotia / AGF 
- Centro vaccini della Croce Rossa nella stazione Termini di Roma 

AGI - Sono 3.804 i nuovi casi Covid in Italia, in aumento rispetto ai 3.212 delle 24 ore precedenti ma soprattutto in calo rispetto ai 4.061 di giovedì scorso, una diminuzione però oggi meno evidente rispetto al trend ormai consolidato intorno al -19%.

Con 308.836 tamponi, 13mila più di ieri, ma un tasso di positività in lieve aumento dall'1,1% all'1,2%.

I decessi sono 51 (ieri 63), per un totale di 130.921 vittime dall'inizio dell'epidemia. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. 

Prosegue costante il calo dei ricoveri: le terapie intensive sono 10 in meno (ieri -9) con 26 ingressi del giorno, e scendono a 440, mentre i ricoveri ordinari sono 119 in meno (ieri -101), 3.198 in tutto. 

La regione con più casi odierni è la Sicilia, con 500 contagi, seguita da Veneto (+472), Lombardia (+401), Emilia Romagna (+363) e Campania (+335). I casi totali dall'inizio dell'epidemia sono 4.669.355.

I guariti sono 5.714 (ieri 6.042), per un totale di 4.447.126. Ancora in calo il numero degli attualmente positivi, 1.671 in meno (ieri -2.893), e sono 94.308. Di questi, sono in isolamento domiciliare 90.670 pazienti.