Va a fuoco il grattacielo "Torre dei Moro" a Milano. Decine di evacuati

Va a fuoco il grattacielo "Torre dei Moro" a Milano. Decine di evacuati

Il rogo è partito dal 15esimo piano e ha distrutto l'intera facciata del famoso edificio di via Antonini, nella periferia sud della città, punto di riferimento dello skyline milanese. Il palazzo è stato interamente avvolto dalle fiamme, ma i vigili del fuoco sono riusciti a sgomberarlo in tempo: nessuno è rimasto ferito ma sono in corso verifiche su tutti i residenti, circa 150 persone. Il pm: nulla fa supporre che si tratti di un attentato. Sala: accertare le responsabilità.

palazzo milano incendio

Palazzo in fiamme a Milano

AGI - Un violento incendio è scoppiato in un palazzo di via Antonini, nella periferia sud di Milano. Si trova nella periferia Sud della città, ed è un punto di riferimento dello skyline milanese. Sul posto squadre dei Vigili del Fuoco, del 118 e delle Forze dell'ordine. 

palazzo milano incendio
Palazzo in fiamme a Milano

Non è ancora chiaro se tutti i residenti del palazzo in fiamme a Milano siano riusciti a mettersi in salvo. Secondo quanto spiegato dal sindaco Giuseppe Sala, i vigili del fuoco prima che l'incendio avvolgesse l'intero palazzo sono arrivati all'ultimo piano e bussato a tutte le porte ma non si può escludere che qualcuno non abbia risposto o non abbia potuto rispondere.

Nello stabile abitano 60 famiglie per circa 150 persone. "Una trentina sono usciti - ha spiegato il sindaco -, molti dei residenti a loro volta hanno bussato ad altre porte ma la successiva verifica dei vigili del fuoco è ora ferma all'ottavo piano. Più su per ora non si riesce ad andare".

Lo stabile, costruito nel 2011, ha preso fuoco velocemente. Le fiamme sarebbero partite dal 15esimo piano per poi espandersi a tutta la costruzione, compresi due piani interrati. Ancora nessuna ipotesi sulle cause. E' già al lavoro il magistrato di turno con i tecnici dei vigili del fuoco. 

"Bisognerà valutare rapidamente le responsabilità", ha aggiunto sala. I residenti sfollati intanto saranno ospitati in albergo mentre il lavoro dei pompieri andrà avanti tutta la notte, così come quello delle forze dell'ordine che stanno battendo il quartiere chiamando con i megafoni eventuali residenti in quello stabile e verificare anche così se ne siano fuori.

Un grattacielo di cristallo

L'edificio è la Torre dei Moro, parte residenziale di un progetto di nuova edificazione in attuazione di un Piano di Recupero del Comune di Milano, per un totale di 10.500 metri quadrati di superfice e 315.000 metri cubi di volume.

L'architettura ha una morfologia particolarmente studiata: da un impianto ad andamento orizzontale di edifici con copertura a volta si innalza la torre residenziale di 16 piani che raggiunge i 60 metri di altezza, nella quale abitavano 70 famiglie. La forma allungata della torre, dalle due grandi vele asimmetriche, dinamiche, ricorda una nave. Da prime notizie, sembra che il rogo sia partito dall'ultimo piano.