Dopo 30 ore dal crollo della palazzina di Torino salvato il cane Ettore

Dopo 30 ore dal crollo della palazzina di Torino salvato il cane Ettore

A estrarlo dalle macerie i Vigili del fuoco, dopo lunghe ricerche

 Palazzina crollata Torino salvo cane Ettore

il cane Ettore salvato dai vigili del fuoco 

AGI - I vigili del fuoco di Torino, a 30 ore dal crollo della palazzina alla periferia della città, hanno estratto vivo dalle macerie il cane Ettore, la cui scomparsa era stata segnalata nella tarda mattinata di martedì. Il quattrozampe, apparso in buono stato di salute, è stato affidato alle cure dei veterinari. Il cucciolo era stato adottato da una delle famiglie che vivevano nel palazzo.

Il bimbo morto

Nella tragedia ha perso la vita un bambino di 4 anni, Aron, e sono rimaste ferite tre persone, fra cui la mamma del piccolo, dimessa mercoledì pomeriggio con cinque giorni di prognosi. La donna, 34 anni, era stata salvata dai vigili del fuoco e una volta estratta dalle macerie aveva segnalato ai soccorritori la presenza del figlio, recuperato qualche ora dopo purtroppo senza vita. Restano ricoverati all’ospedale Cto gli altri due giovani feriti, entrambi con prognosi riservata.