Zaro va in pensione dopo 11 anni, pastore tedesco dal fiuto infallibile

Zaro va in pensione dopo 11 anni, pastore tedesco dal fiuto infallibile

In servizio al Comando provinciale della Guardia di finanza di Catania, è stato decisivo nel ritrovamento di grossi quantitativi di droga. Adesso è stato adottato dal suo 'partner' conduttore 

congedato zaro pastore tedesco

Zaro, il pastore tedesco per 11 anni in servizio antidroga a Catania

AGI - Zaro, straordinario esemplare di pastore tedesco, va in pensione dopo undici anni di servizio al Comando provinciale della Guardia di finanza di Catania. E' stato appena congedato. Per anni, in coppia con il suo conduttore, ha preso parte a numerose attività di controllo del territorio, di vigilanza all'aeroporto, alla stazione ferroviaria, ai caselli autostradali, agli autogrill.

E' stato impiegato anche nelle zone della Movida in supporto delle Fiamme gialle e, in diverse circostanze, anche in supporto di altre forze di polizia. Grazie al suo infallibile fiuto è stato decisivo per il ritrovamento di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti nascosti dai corrieri.

Lo speciale rapporto instauratosi tra Zaro e il suo conduttore ha reso naturale la decisione del militare cinofilo di accogliere nella propria famiglia il fedele compagno a quattro zampe dopo i tanti anni di servizio prestato in coppia.

congedato zaro pastore tedesco
Zaro con il suo conduttore

Prima di lasciare il servizio nella Guardia di finanza, il conduttore e il suo pastore tedesco, si sono recati a Castiglione del Lago, al corso allevamento e addestramento cinofilo, in cui vige il motto "Candida pro causa ense candido" (un'arma pura per una giusta causa), per un ultimo saluto al luogo in cui Zaro ha iniziato il suo addestramento.