Turista olandese si tuffa nel lago di Bracciano e scompare

Turista olandese si tuffa nel lago di Bracciano e scompare

Del 23enne si sono perse le tracce venerdì mattina. L'allarme è stato dato da un amico connazionale di 34 anni che era in vacanza con lui 

turista olandese tuffa lago bracciano scompare

©  Foto: Emanuele Perugini - Lago di Bracciano, siccità 

AGI - Sono in corso le ricerche dei carabinieri per la scomparsa di un turista olandese di 23 anni scomparso venerdì mattina, dopo essersi immerso nel lago di Bracciano, vicino Roma. Il ragazzo, in vacanza a Trevignano Romano in compagnia di un 34enne connazionale, era uscito per una nuotata.

L'allarme dato dall'amico

L'amico, non vedendolo rientrare, dopo circa due ore, ha chiamato il 112. Sono partite immediatamente le ricerche con le motovedette dell'Arma, ma a distanza di quasi 24 ore, non c'è traccia del giovane, avvistato per l'ultima volta a lido Riva del Polline, all'altezza della spiaggia adiacente il Parco del Lago.

Vacanza in tenda

I due turisti si erano accampati in tenda dalla serata di giovedì e venerdì mattina, intorno alle 10.30, il più giovane ha detto all'amico che avrebbe fatto una nuotata in direzione di Trevignano Romano.