A Palermo un grande gabbiano 'insegna' la liberta' ai bambini

A Palermo un grande gabbiano 'insegna' la liberta' ai bambini

Un murales lo raffigura sulla parete di un edificio nel quartiere Sperone, uno dei più degradati della città.

murales palermo gabbiano

AGI - I bambini dello Sperone, a Palermo, possono contare su un nuovo amico: un grande Gabbiano, per poter sognare di volare e 'imparare' la libertà. Le ali dell'uccello si stagliano su una grande parete del quartiere, uno dei più degradati e poveri della città, e richiamano il volo dei gabbiani veri che, nel corso della giornata, arrivano dal mare e si addentrano tra le case popolari.

"Questo grande gabbiano si riposa, dopo un lungo viaggio - spiega l'artista che lo ha disegnato, Igor Scalisi Palminteri, autore di altri murales nel capoluogo siciliano - e sotto le sue ali immagino i bambini che ascoltano i suoi insegnamenti sul volo ed il vento, le stelle e le meraviglie del pianeta, imparano a guardare dall'alto gli esseri umani, le loro sofferenze e la loro bellezza e a immaginare la loro casa". L'opera è stata realizzata, con la collaborazione del Rotary Club Liberta', su una parete di uno stabile di Passaggio De Felice Giuffrida, all'incrocio tra le vie XXVII Maggio e Di Vittorio, lungo la linea del tram 1.

"Il desiderio di tutti - spiega Ugo Di Marzo, parroco della chiesa di Maria SS. delle Grazie - è che questo sia solo l'avvio di un progetto di abbellimento, che possa coinvolgere ulteriori imprese, privati, club services che abbiano a cuore la Città di Palermo e che vogliano contribuire fattivamente al suo arricchimento umano, culturale e spirituale. La parrocchia sta già  identificando possibili ulteriori soggetti da raffigurare ed ha affidato all'artista Palminteri la cura di quest'iniziativa, nello spirito del Beato Pino Puglisi: 'E se ognuno fa qualcosa, allora insieme possiamo fare molto'".