Vaccino: da oggi le isole Tremiti diventano Covid-free

Vaccino: da oggi le isole Tremiti diventano Covid-free

Sono 135 le persone di età compresa tra 18 e 59 anni che, da programma, hanno ricevuto oggi il vaccino; altre 135 persone saranno vaccinate domani

vaccino isole tremiti covid free

©  CHIP SOMODEVILLA /   GETTY IMAGES VIA AFP - Vaccino contro il coronavirus

AGI - Terminerà domani la vaccinazione della popolazione delle Isole Tremiti, in provincia di Foggia, che saranno così “covid free”. Oggi è stato, infatti, allestito nel poliambulatorio dell’isola di San Domino un presidio vaccinale mobile della Difesa, in collaborazione con la Asl Foggia.  

Sono 135 le persone di età compresa tra 18 e 59 anni che, da programma, hanno ricevuto oggi il vaccino; altre 135 persone saranno vaccinate domani.

Si concluderà, così, la vaccinazione della popolazione delle Isole Tremiti, già avviata dalla Asl che, nelle scorse settimane, ha vaccinato con prima e seconda dose le 124 persone ultrasessantenni residenti.

Le somministrazioni sono state effettuate dal team sanitario della Marina Militare composto dall’ufficiale medico il Sottotenente di Vascello Alessandra Atzeni e dai sottoufficiali infermieri Giuseppe Azzarone e Rocco Ricchetti, con il supporto degli assistenti sanitari del Servizio di Igiene Pubblica della ASL Foggia, Vittorio Bramante e Michele Martino.  

Le attività di supporto logistico sono state garantite dal Dipartimento di Prevenzione della ASL e dal coordinatore Antonello Curiale.  

L’iniziativa rientra nell'ambito del recente Piano di vaccinazione delle Isole Minori e dell'operazione "Eos", voluta fortemente dal Ministro della Difesa, l’onorevole Lorenzo Guerini e condotta con la regia del Comando Operativo di vertice Interforze della Difesa.

L'attività è stata coordinata dall'Ufficiale Coordinatore Regionale per la Puglia, il Capitano di Vascello Salvatore Mendicini.

"La campagna vaccinale di questi due giorni – ha dichiarato il direttore generale della ASL Foggia Vito Piazzolla - ci permette di rendere 'bianche' queste splendide isole. Ciò consentirà un avvio sereno e in sicurezza della stagione turistica".