Covid: in Italia 5.948 nuovi casi e 256 morti, il tasso di positività scende al 4,9%

Covid: in Italia 5.948 nuovi casi e 256 morti, il tasso di positività scende al 4,9%

Il numero di contagi è il più basso mai registrato dal 13 ottobre. I tamponi eseguiti sono stati 35 mila meno di domenica, prosegue la discesa dei ricoveri con le terapie intensive che sono 34 in meno. La Regione con più casi giornalieri è la Campania con 959 nuovi positivi

covid bollettino 2 maggio 2021

© Rossella Papetti/Agf -  Tamponi Covid

AGI - In calo i casi Covid in Italia: nelle ultime 24 ore i nuovi contagi sono 5.948, contro i 9.148 di ieri. Si tratta del dato più basso addirittura dal 13 ottobre (quando furono 5.901), agli albori della seconda ondata, anche se pesa il crollo dei tamponi del weekend del primo maggio. Oggi i tamponi sono 121.872, 35 mila meno di ieri, ma il tasso di positività è comunque in calo al 4,9% (ieri 5,8%).

In aumento i decessi, 256 (ieri 144), per un totale di 121.433 vittime da inizio epidemia. Tornano a calare le terapie intensive, 34 in meno (ieri +2) con 121 ingressi del giorno, e sono 2.490 in tutto, mentre i ricoveri ordinari crescono di 50 unita' (ieri -36), 18.395 in totale, altro probabile effetto del primo maggio, e il conseguente calo di dimissioni registrato. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. 

La regione con più contagi giornalieri è la Campania (+959), seguita da Sicilia (+734), Lazio (+661), Emilia Romagna (+641), Lombardia (+637) e Toscana (+570). Il totale dei casi sale a 4.050.708.
In aumento i guariti, 13.038 (ieri 8.637), per un totale di 3.505.717. Torna quindi a calare il numero delle persone attualmente positive, 7.348 in meno (ieri +364): i malati ancora attivi sono ora 423.558. Di questi, 402.673 pazienti sono in isolamento domiciliare.