Cristian De Sica vende la sua villa a Capri

Cristian De Sica vende la sua villa a Capri

Passerà di mano una parte di una dimora storica che ospitò D.H.Lawerence e Cy Twombly

Capri vendita villa Cristian De Sica

© Lionard - La villa di Christian De Sica a Capri

AGI - Villa a Capri vendesi. Ma non una villa qualunque, in un'isola che di dimore raffinate e blasonate ne conta a decine, a cominciare da quella futuristica di Curzio Malaparte.

Cambierà di mano, infatti, la proprietà che ora è di Christian De Sica, "l’ideale per chi desidera possedere un immobile di charme in uno dei luoghi più esclusivi al mondo", recita la campagna promozionale di una agenzia immobiliare specializzata nella compravendita di strutture di lusso.

Una dimora parte di una più grande villa in cui soggiornò, tra gli altri, lo scrittore D.H.Lawrence, che vi lavorò al suo libro più conosciuto, 'L’amante di Lady Chatterley'.

"La prima volta che vidi Capri fu quando avevo nove anni. Andai con mia madre per trovare mio padre, Vittorio De Sica, sul set del film 'La baia di Napoli' in cui recitava con Sophia Loren e Clark Gable”, ha più volte raccontato l'attore e regista. 

Capri da allora è stata al centro di gran parte della sua vita privata con la moglie Silvia Verdone e, dal 1996, nella struttura oggi in vendita in esclusiva con la Lionard Luxury Real Estate, che è parte di una dimora storica, 'I Quattro venti', progettata e fatta costruire dal pittore e poeta simbolista statunitense Elihu Vedder, tra il 1900 e il 1903, alle pendici del monte Solaro.

La villa della famiglia De Sica, in stile caprese, è stata realizzata in quello che fu lo studio d’artista di Vedder. 'I Quattro Venti' furono venduti al conte Earl Brewster, che vi ospitò D.H.Lawrence.

L’intera proprietà passerà di nuovo di mano alla fine degli anni Trenta, e continuerà a essere frequentata da tanti artisti, tra cui Joseph Beuys (che a Capri ha dedicato una sua celebre opera) e Cy Twombly.  La villa gode di una vista unica di Capri e contemporaneamente della baia di Napoli e del golfo di Salerno.

Circondata da uno splendido giardino con alberi di agrumi e olivi,  è raggiungibile facilmente dal porto, e in soli dieci minuti a piedi è collegata alla celebre piazzetta di Capri. Completamente ristrutturata, si sviluppa complessivamente su 250 mq di interni su due piani, e ha due terrazzi con vista mare, alti soffitti a volta e ampie vetrate che si aprono sul verde del giardino e verso il mare. Vicino, la dépendance utilizzata come zona spa, con magnifici mosaici e bagno. (AGI)