Sono 23.641 i nuovi casi e 307 i morti, la positività sale al 6,6%

Sono 23.641 i nuovi casi e 307 i morti, la positività sale al 6,6%

Rimane in crescita la curva epidemica in Italia e prosegue anche la salita dei ricoveri: le terapie intensive sono 46 in più, i ricoveri ordinari crescono di 327 unità. La Regione con più casi è sempre la Lombardia

covid bollettino contagi morti 6 marzo 2021

Reparto Covid, Italia

AGI - Rimane in crescita la curva epidemica in Italia. I nuovi casi del 6 marzo sono 23.641 (ieri 24.036), ma con 355.024 tamponi, oltre 20mila meno del giorno precedente. Il tasso di positività sale al 6,6% (il 5 marzo era al 6,3%). I decessi sono 307 (il giorno prima 297), per un totale che ormai sfiora le centomila vittime da inizio epidemia, 99.578.

E prosegue anche la salita dei ricoveri: le terapie intensive sono 46 in più (il 5 marzo era +50), con 214 ingressi del giorno, 2.571 in totale. Mentre i ricoveri ordinari crescono di 327 unità (il giorno prima +217), 20.701 in tutto. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. 

La Regione con più casi è sempre la Lombardia, ancora in aumento (+5.658), seguita da Emilia Romagna (+3.232), Campania (+2.843), Piemonte (+1.793) e Lazio (+1.563). I contagi totali sono 3.046.762.

I guariti nelle 24 ore sono 13.984 (ieri 13.682), per un totale di 2.481.372. Ancora in crescita il numero delle persone attualmente positive, che sale di 9.342 unità (il giorno prima +10.031), in tutto 2.481.372. Di questi, sono in isolamento domiciliare 442.540 pazienti.