L'indice Rt resta a 0,84: promozione per la Sardegna, ma l'Umbria rischia la zona rossa

L'indice Rt resta a 0,84: promozione per la Sardegna, ma l'Umbria rischia la zona rossa

Ipotesi non esclusa dal monitoraggio settimanale della cabina di regia ministero della Salute-Iss. Emergerebbe rispetto al quadro dei "colori" della scorsa settimana il passaggio della Sardegna dall'arancione al giallo.

covid indice rt sardegna zona gialla umbria rischia zona rossa

© Alessandro Serranò/AGF - Covid: il reparto di Terapia intensiva dell'ospedale San Filippo Neri di Roma

AGI - L'indice Rt in Italia è invariato a 0,84. A quanto si apprende, questo è l'esito dell'analisi della cabina di regia ministero della Salute-Iss che monitora settimanalmente i dati. Da cui emergerebbe come unica modifica rispetto al quadro dei "colori" della scorsa settimana la promozione della Sardegna dall'arancione al giallo.

Mentre Puglia, Sicilia e Provincia di Bolzano rimangono arancioni. Quanto all'Umbria, già in arancione, dai dati non è escluso possa passare in zona rossa. Tutte le altre regioni sarebbero confermate in zona gialla.