L'amore vince su tutto", sposati da 71 anni hanno sconfitto il Covid e non solo

L'amore vince su tutto", sposati da 71 anni hanno sconfitto il Covid e non solo

Una coppia lucana, 98 anni e sordomuto lui, 88 e con l'alzheimer lei, ha superato il coronavirus nonostante tutto

anziani potenza combattono malattie covid

 A 98 e 88 anni una coppia della provincia di Potenza ha superato il Covid

AGI - Lui 98 anni e lei 88 anni, marito e moglie da 71 anni, hanno superato brillantemente il coronavirus. E' la storia che arriva da Palazzo San Gervasio, centro della provincia di Potenza, raccontata dal nipote della coppia, Pasquale.

"Nonostante i problemi di salute - racconta all'AGI il nipote Pasquale -  entrambi hanno sconfitto questo maledetto virus, nonostante altri gravi problemi di salute".

Lui, infatti è  sordomuto da sempre ed è conosciuto da tutti in paese  come "u' muparigghj", la moglie, invece,  ha l'alzheimer in stato avanzato ormai da più di 15 anni.

"La difficoltà di lottare contro il Covid"

"I miei nonni - spiega il  nipote -  avevano contratto il covid dalla badante circa 50 giorni fa, destando in noi grande preoccupazione sia per i risvolti sulla salute e sia per la difficoltà nel far comprendere a due persone così anziane e bisognose di cure il concetto di “isolamento” dal mondo esterno.

"Per loro - sottolinea Pasquale - è stato un dramma non poter passare il Natale con il resto della famiglia, ma per fortuna non hanno mai avuto bisogno di essere trasferiti in ospedale e per degli anziani restare tra le proprie mura domestiche è importantissimo. La prima ad essere risultata negativa è stata lei e oggi, dopo 50 giorni, è finalmente risultato negativo al tampone di controllo anche lui (ha dovuto fare quattro tamponi prima di avere la bella notizia). Hanno avuto lievi sintomi, ossia qualche giorno di febbre per entrambi prima ancora di scoprire la positività al virus. L'amore che li lega - conclude commosso il nipote -  ha vinto su tutto. Questo vuole essere un messaggio di speranza per tutti".