Cesa è accusato di aver "agevolato l'attività delle associazioni mafiose"

Cesa è accusato di aver "agevolato l'attività delle associazioni mafiose"

Questa, secondo quanto si legge nell'ordinanza del Gip, la contestazione mossa - ex articolo 416 bis 1 - al segretario nazionale dell'Udc, Lorenzo Cesa, nell'ambito dell'inchiesta "Basso profilo" della Dda di Catanzaro

ndrangheta cesa associazione a delinquere semplice

© AGF - Lorenzo Cesa

AGI - Aggiornato alle ore 16,50.

Associazione per delinquere aggravata dal "fine di agevolare l'attività delle associazioni mafiose". Questa, secondo quanto si legge nell'ordinanza del Gip, la contestazione mossa - ex articolo 416 bis 1 - al segretario nazionale dell'Udc, Lorenzo Cesa, nell'ambito dell'inchiesta "Basso profilo" della Dda di Catanzaro che stamane ha portato all'esecuzione di 50 provvedimenti restrittivi. A Cesa viene contestato dai magistrati di Catanzaro di essere stato a pranzo con alcuni degli indagati, legati alla 'ndrangheta, al fine di discutere dell'assegnazione di appalti.