Da oggi sospese le prime dosi dei vaccini nel Lazio, priorità ai richiami

Da oggi sospese le prime dosi dei vaccini nel Lazio, priorità ai richiami

La decisione è stata presa a fronte della riduzione delle consegne da parte di Pfizer. La Regione ha inviato una comunicazione a Usl, Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e Ircss

 stop vaccinazioni regione lazio

© JOHANNA GERON / POOL / AFP - Vaccino Covid-19

AGI - Da oggi le prime dosi delle vaccinazioni saranno sospese nel Lazio fino a nuovo ordine. Lo ha deciso la Regione che ha inviato una comunicazione a Usl, Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e Ircss. La decisione è stata presa a fronte della riduzione delle dosi di vaccino anti covid consegnate da Pfizer.

 "Si chiede di sospendere da domani 21 gennaio fino a nuova comunicazione la somministrazione delle prime dosi di vaccino a qualunque categoria di popolazione, sottoponendo a richiamo esclusivamente i soggetti che hanno ricevuto la prima dose", si legge nella comunicazione.

La Regione spiega inoltre che "in merito alla programmazione della vaccinazione per gli ultraottantenni verranno fornite ulteriori indicazioni alle strutture di indirizzo non appena ricevute informazioni certe sulle prossime consegne da parte della struttura commissariale".