Covid:  10.497 nuovi positivi e 603 morti, il tasso di positività al 4,1%

Covid:  10.497 nuovi positivi e 603 morti, il tasso di positività al 4,1%

La regione con più casi è ancora la Sicilia, con  1.641 contagi, seguita a distanza da Lazio (+1.100), Emilia Romagna (+1.034), Veneto (+957) e Lombardia (+930). 

Covid bollettino 19 gennaio  2021 

© ROBERT MICHAEL / dpa-Zentralbild / dpa Picture-Alliance AFP 
-

AGI - Sono 10.497 i nuovi casi di Covid in Italia nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto agli 8.824 di ieri ma con 254.070 tamponi (dal 15 gennaio il dato comprende anche i test rapidi antigenici), oltre 95mila più di ieri. Il tasso di positività infatti cala al 4,1% (ieri 5,56%). È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. 

In aumento i decessi, 603 (ieri 377), ma pesano diversi recuperi dei giorni scorsi. Le vittime totali sono 83.157

Tornano in discesa i ricoveri, dopo gli aumenti di ieri: le terapie intensive sono 57 in meno (ieri +41), con 176 ingressi giornalieri, e scendono a 2.487 totali, mentre i ricoveri ordinari calano di 185 unità (ieri +127), 22.699 in tutto. 

La regione con più casi è ancora la Sicilia, con 1.641 contagi, seguita a distanza da Lazio (+1.100), Emilia Romagna (+1.034), Veneto (+957) e Lombardia (+930). I casi totali salgono a 2.400.598.

In aumento i guariti, 21.428 (ieri 14.763), per un totale di 1.781.917. Forte calo del numero delle persone attualmente positive, 11.535 in meno (ieri -6.316), 535.524 in tutto. Di questi, 510.338 pazienti sono in isolamento domiciliare, 11.293 meno di ieri.