Tragedia nel Milanese, uccide la moglie novantenne strangolandola

Tragedia nel Milanese, uccide la moglie novantenne strangolandola

Alla base del gesto sembrerebbe esserci una situazione di disagio, legata alla malattia di cui soffriva l'anziana

uccide moglie novantenne strangolandola

 Un'auto dei Carabinieri

AGI - Un uomo ha ucciso la propria moglie novantenne strangolandola a Sesto San Giovanni, nell'hinterland milanese. L'allarme è scattato intorno alle 6. L'uomo, di 88 anni, ha telefonato alla figlia che a sua volta ha allertato le forze dell'ordine. Alla base del gesto sembrerebbe esserci una situazione di disagio, legata alla malattia di cui soffriva l'anziana. Sul caso indagano i carabinieri.

Il fatto è accaduto in uno stabile di via Risorgimento. La donna era malata di Alzheimer, e nella notte - secondo una prima ricostruzione - tra i due è scoppiata una lite legata proprio alla malattia dell'anziana. La morte è stata accertata dal personale del 118 intorno alle 7 di stamattina: i sanitari hanno provato a lungo a rianimarla, ma senza successo. Sul posto per gli accertamenti sono arrivati i carabinieri del Radiomobile e della stazione di Sesto.