Donati 9 personal computer dopo il furto nella scuola media di Rivoli

 Donati 9 personal computer dopo il furto nella scuola media di Rivoli

Iniziativa di due aziende del territorio associate a Cna Piemonte. La soddisfazione dei dirigenti dell'istituto: "Grande solidarietà in un momento difficile per tutti"

Computer rubati didattica distanza Torinese


Sono stati donati, nel pomeriggio di lunedì 30 novembre, nove personal computer alla scuola media "Primo Levi" di Rivoli, nel Torinese, dove, nella notte tra venerdì e sabato 27 e 28 novembre, ignoti avevano rubato altrettanti pc, utilizzati dagli insegnanti per la didattica a distanza. A donare i dispositivi elettronici due aziende del territorio associate a Cna Piemonte, la Sys-tek di Torino e la Samec di Rivoli.

"In sole 48 ore abbiamo dei nuovi pc - spiega soddisfatta la dirigente dell'istituto Alessandra Atanasio - segno che il territorio é vicino alla scuola nonostante il momento complicato che stiamo vivendo. In questi giorni i docenti hanno utilizzato i loro pc per le lezioni da remoto, a loro va il mio ringraziamento per la disponibilità mostrata".

"Dopo aver letto la notizia - aggiunge Delio Zanzottera di Cna - abbiamo messo in piedi insieme alle aziende associate una call per fare una donazione alla scuola. Molte realtà del territorio vivono giorni difficili, ma nonostante tutto c'é stata grande solidarietà".