Quasi 40 mila nuovi casi Covid in Italia. Ancora alti i decessi

Quasi 40 mila nuovi casi Covid in Italia. Ancora alti i decessi

Nella giornata di sabato 7 novembre si registrano 39.811 casi, nuovo record di sempre, contro i 37.809 del giorno precedente. Resta elevato il numero di tamponi effettuati, ben 231.673. I morti sono 425. Gli attualmente positivi hanno superato il mezzo milione

nuovi casi covid decessi 7 novembre

Covid, ospedale in Italia

AGI - Ancora in forte crescita la curva epidemiologica in Italia. Nella giornata di sabato 7 novembre si registrano 39.811 casi, nuovo record di sempre, contro i 37.809 del giorno precedente. Ancora alti - sebbene in diminuzione - i decessi, 425 (erano stati 446 nelle precedenti 24 ore): il totale delle vittime sale a 41.063.

Resta elevato il numero di tamponi effettuati, 231.673 (inferiore però al numero di ieri, 234.245). Il rapporto positivi/tamponi sale al 17,22% contro il 16,14% di 24 ore fa. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.  

La regione con più casi resta la Lombardia, con un dato ancora in aumento: oggi 11.489 casi (ieri +9.934), seguita da Piemonte con 4.437 (ieri +4.878), Campania con 4.309 (ieri +4.508), Veneto con 3.815 ( contro i +3.297 di ieri), Toscana con 2.787 (ieri 2.592), Lazio con 2.618 (ieri 2.699) ed Emilia Romagna con 2.009 (ieri 1.953), per restare alle regioni con oltre 2 mila nuovi casi. Il totale dall'inizio dell'epidemia sfonda quota 900mila, è ora di 902.490 (ieri 862.681).

Il numero di guariti è cresciuto meno di ieri, 5.966 (contro i ben 10.586 delle precedenti 24 ore), per un totale di 328.891. Gli attualmente positivi hanno superato il mezzo milione: sono 532.536, vale a dire 33.418 più di ieri.

Nuovo balzo anche dei ricoveri in terapia intensiva, +119 (ieri +124), che sono ora 2.634 in tutto, mentre i ricoveri ordinari sono saliti di 1.104 unità (ieri +749), per un totale di 25.109. Le persone in isolamento domiciliare sono 504.793 (+32.195 su ieri).