C'è stato un balzo improvviso nei contagi di coronavirus in Italia

C'è stato un balzo improvviso nei contagi di coronavirus in Italia

Sono stati 2.548, quasi 700 in più rispetto a ieri. I morti sono stati 24. Mai un dato così negativo nelle infezioni dal 25 aprile, in pieno lockdown

Coronavirus balzo nuovi casi

© Minichiello / AGF 
- Coronavirus

AGI - Balzo improvviso dei nuovi casi di Covid in Italia: 2.548 oggi, contro i 1.851 di ieri. Superata ampiamente quota duemila dunque, come non accadeva dal 29 aprile, e aumento secco più alto dal 24 aprile, quando i nuovi casi furono poco più di tremila. A parziale spiegazione, il nuovo record di tamponi eseguiti in un solo giorno, 118.236, 13 mila più di ieri. Il totale dei casi sale così a 317.409. In lieve aumento, ma comunque nel trend degli ultimi giorni, il numero dei decessi, 24 oggi (ieri 19), per un totale di 35.918. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Picco nuovi contagi in Veneto e Campania

A trainare l'impennata è oggi il Veneto con un dato monstre, 445 contagi in un giorno, seguito da Campania (390), Lombardia (324) e Lazio (265), tutte con aumenti importanti. Nessuna regione a zero, fanno meglio Valle d'Aosta e Molise con 1 nuovo caso ciascuno. I guariti sono 1.140 (ieri 1.198), per un totale di 228.844. L'aumento record di casi porta anche al più alto incremento di attualmente positivi dalla fine del lockdown, +1.384 oggi (ieri +633), e sono 52.647. In crescita anche i ricoveri: quelli in regime ordinario sono 50 in più, 3.097 totali, mentre le terapie intensive crescono di 11 unità, e sono ora 291. Infine, 49.259 sono i pazienti in isolamento domiciliare.

Burioni: "Si mette male, nocivo come a primavera"

"Le cose cominciano a mettersi peggio. Vi prego, state attenti, mantenete le distanze, portate le mascherine, evitate luoghi affollati al chiuso, lavatevi le mani. Il virus e' li' fuori, infettivo e nocivo come nella scorsa primavera. Dipende tutto da noi". Cosi' su twitter il virologo Roberto Burioni, a commento dell'impennata dei contagi di oggi, oltre 2.500 nuovi casi in 24 ore.