Dramma ad Ariccia, anziano uccide la moglie malata e si spara

Dramma ad Ariccia, anziano uccide la moglie malata e si spara

Omicidio-suicidio alle porte di Roma: in un biglietto lasciato dall'uomo, l'annuncio del folle gesto

castelli romani, coppia

© Peonia / AGF¬† - Una 'gazzella' dei carabinieri¬†

 

AGI  - I corpi di due anziani, un uomo e una donna rispettivamente di 87 e 85 anni, sono stati trovati senza vita questa mattina poco dopo le 9 in un appartamento ad Ariccia, ai Castelli Romani. Si tratterebbe, a quanto si apprende, di un omicidio-suicidio:  è stato infatti ritrovato un biglietto scritto dall'uomo nel quale veniva annunciato il folle gesto.

L'anziano avrebbe sparato a sua moglie e si sarebbe tolto la vita. I carabinieri, giunti subito sul posto, hanno trovato e sequestrato la pistola, detenuta legalmente dall'uomo.

In base a quanto ricostruito dagli investigatori, all'origine dell'omicidio-suicidio ci sarebbe la sofferenza della donna, gravemente malata. Le indagini sono affidate ai carabinieri della compagnia di Velletri.