La Cassazione conferma la condanna a 6 anni per Antonio Casamonica 

La Cassazione conferma la condanna a 6 anni per Antonio Casamonica 

 Era già stato condannato per l'aggressione avvenuta al 'Roxy Bar' alla Romanina, periferia della Capitale, nell'aprile 2018. Raggi: "Una vittoria di tutti i cittadini"

Cassazione conferma condanna Antonio Casamonica

©  Agi -  Il Roxy Bar alla Romanina devastato a giugno 2018

AGI - Condanna definitiva a 6 anni di carcere per Antonio Casamonica per l'aggressione avvenuta al 'Roxy Bar' alla Romanina, periferia della Capitale, nell'aprile 2018. I giudici della quinta sezione penale, che hanno terminato la camera di consiglio nella tarda serata di ieri, hanno confermato la sentenza emessa dalla Corte d'appello di Roma lo scorso anno, che aveva riconosciuto, come già in primo grado (quando a Casamonica erano stati inflitti 7 anni), l'aggravante del metodo mafioso.

Per lo stesso fatto sono già passate in giudicato le condanne per Alfredo Di Silvio, Vincenzo Di Silvio ed Enrico Di Silvio, processati con rito abbreviato.  "La Cassazione ha confermato la condanna per Antonio Casamonica per il raid al Roxy Bar di Anagnina - ha commentato su Twitter la sindaca Virginia Raggi - Una vittoria di tutti i cittadini e di chi, come Roxana Roman, con coraggio denuncia violenze e prepotenze della criminalità".