A scuola con la mascherina: ne serviranno 11 milioni a settimana

A scuola con la mascherina: ne serviranno 11 milioni a settimana

Per il rientro a scuola a settembre è previsto che arrivino nelle aule 2 milioni e 8 mila nuovi banchi monoposto e 800mila sedute innovative. Sono queste le cifre prospettate durante l'incontro in corso tra il Ministero, il commissario Arcuri e le sigle sindacali 

scuola mascherine banchi ripresa

Scuola, mascherina

AGI - Il Ministero dell'Istruzione ha acquisito 2 milioni di test sierologici da usare per gli insegnanti in vista del ritorno in aula a settembre e provvederà a 11 milioni di mascherine a settimana per le scuole. Secondo quanto apprende l'AGI, sono questi alcuni degli elementi di cui si sta parlando in viale Trastevere insieme ai rappresentanti sindacali degli insegnanti e dei dirigenti, e con il commissario straordinario, Domenico Arcuri. I docenti si sottoporranno prima al test, e nel caso in cui risultino positivi agli anticorpi sviluppati con il coronavirus, dovranno effettuare un tampone. Il periodo tra uno e l'altro sarà considerato periodo di quarantena.

Per il rientro a scuola a settembre è previsto che arrivino nelle aule 2 milioni e 8 mila nuovi banchi monoposto e 800 mila sedute innovative. Sono queste le cifre prospettate durante l'incontro in corso tra il Ministero dell'Istruzione e il commissario straordinario Domenico Arcuri insieme alle sigle sindacali degli insegnanti (Cgil, Cisl, Uil Scuola e Snals) e dei dirigenti. Dopo un intervento del ministro Lucia Azzolina, è stato proprio Arcuri a illustrare i numeri.

È la Sicilia al momento la regione che ha chiesto il maggior numero di banchi innovativi monoposto per alunni: una quota che ammonta al 69%, mentre la Val d'Aosta si è fermata appena all'8%. Media alta anche per la Campania, 61%. A questo punto il commissario straordinario avrebbe chiesto ai rappresentanti dei lavoratori del mondo della scuola di stabilire insieme sulla base di quali criteri distribuire i banchi, se adottare il parametro delle regioni con maggior tasso di contagio oppure in altro modo.