Dopo una lite col marito gli getta addosso l'acido, l'uomo è grave

Dopo una lite col marito gli getta addosso l'acido, l'uomo è grave

È successo a Brindisi, l'acido addosso ha provocato gravi ustioni alle braccia, alle gambe e su altre parti del corpo

litiga col marito e gli versa addosso acido

Ambulanza

AGI - Degenera a Brindisi una lite tra moglie e marito. La donna getta acido addosso all'uomo provocandogli gravi ustioni alle braccia, alle gambe e su altre parti del corpo. La lite è scoppiata in via Pace Brindisina nel quartiere Commenda.

L'uomo, 52enne, era in auto, una Fiat 500, e dopo essere stato aggredito dalla moglie con l'acido, ha cercato scampo in un negozio difronte al posto dove aveva lasciato l'auto. La vittima ha chiesto disperatamente aiuto e in diversi si sono prodigati gettandogli acqua addosso per alleviare le ustioni. "Aiutatemi, sto bruciando" ha supplicato l'uomo.

Nel frattempo, un poliziotto fuori servizio ha bloccato la donna. Ha 52 anni e non ha opposto resistenza. La donna, che non si era allontanata di molto dalla 500, presentava ustioni alle mani. Ha usato per colpire il marito un acido disincrostante. Entrambi sono stati trasferiti all'ospedale Perrino di Brindisi.

L'uomo è arrivato in codice rosso. Preoccupanti vengono definite le sue condizioni. Dalle immagini acquisite dalla video sorveglianza presente in zona, la Polizia ha avuto contezza della lite tra i due. Ascoltati anche alcuni testimoni. La coppia vive insieme e sono in corso indagini sul motivo della lite. Sul posto, oltre alla Polizia, anche i Carabinieri e il 118.