L'uomo che ha ucciso e cucinato un gatto in strada in Toscana

L'uomo che ha ucciso e cucinato un gatto in strada in Toscana

La vicenda dell'immigrato sorpreso davanti alla stazione di Campiglia Marittima, in Toscana, diventa una polemica politica

uccide Cuoce gatto per strada

Un frame del video dell'uomo sorpreso a cucinare un gatto per strada

Ha scatenato un putiferio il video, ripreso di fronte alla stazione di Campiglia Marittima, di un uomo che ha ucciso un gatto e lo ha cucinato per strada. Per Susanna Ceccardi, candidata presidente alla Regione Toscana, la questione è politica. "È questo il nuovo 'stile di vita' che dovremmo seguire? È questo il sistema di 'accoglienza' della Regione Toscana? Questa non è integrazione" ha scritto l'europarlamentare della Lega commentando le immagini che mostrano un immigrato che, dopo aver allestito un falò con delle assi, cuoce la bestiona sul fuoco. "Non siamo al mercato degli animali di Wuhan ma in Toscana" scrive Ceccardi, "Una scena mostruosa".

A richiamare l'attenzione dei passanti sono state le grida di una donna che ha cercato di fermare l'uomo e lo ha ripreso con il cellulare. I carabinieri che hanno portato in caserma l'immigrato.