Oggi 142 casi e 23 decessi da Covid. Terapie intensive vuote in 12 regioni

Oggi 142 casi e 23 decessi da Covid. Terapie intensive vuote in 12 regioni

Leggera crescita della curva epidemica in Italia rispetto a ieri ma con molti più tamponi fatti: 48.273 contro 27.218. Pesa l'aumento dei casi in Campania, da 0 a +24, legato al focolaio di Mondragone.

coronavirus casi decessi terapie intensive

©
LORENZO DI COLA / NURPHOTO / NURPHOTO VIA AFP - Coronavirus, mascherina

AGI - Leggera crescita della curva epidemica in Italia: 142 nuovi casi oggi, contro i 126 di ieri, ma con molti più tamponi: 48.273 contro 27.218. A fronte del +62 registrato in Lombardia, in calo rispetto al +78 di ieri, pesa l'aumento dei casi in Campania, da 0 a +24, legato al focolaio di Mondragone.

Il totale delle persone colpite dal Covid-19 in Italia è pari a 240.578. Aumentano anche i decessi, passati dai 6 registrati ieri ai 23 di oggi, per un totale di 34.767 vittime. Triplicati i guariti: 1.052 oggi contro i 305 di ieri, e salgono a 190.248. Per effetto di questi dati, netto calo degli attualmente positivi, 933 in meno contro i -185 di ieri, il cui numero scende così a 15.563. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Prosegue il calo dei ricoveri: quelli in regime ordinario sono 30 in meno, 1.090 in tutto, mentre le terapie intensive scendono di 3 unita', 93 totali. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.380. 

In 12 regioni italiane la casella delle terapie intensive occupate per Covid-19 segna zero. In base all'ultimo bollettino del ministero della Salute, non ci sono ricoverati gravi in Veneto, Marche, Trento, Campania, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Sardegna, Val d'Aosta, Calabria, Molise e Basilicata. Il Molise e' l'unica regione che non ha ricoverati nemmeno in regime ordinario: nessuno in ospedale con il coronavirus.

Mentre la Provincia di Trento e la Basilicata contano un solo ricoverato ciascuna. Le terapie intensive occupate sono 43 in Lombardia, seguita dal Lazio con 13, Emilia Romagna e Piemonte 12, Sicilia 3, provincia di Bolzano e Umbria 1 ciascuna