Il rapporto tra nuovi casi e tamponi è il più basso di sempre

Il rapporto tra nuovi casi e tamponi è il più basso di sempre

Oggi i contagi sono 177 su oltre 50 mila tamponi fatti. Il rapporto crolla così a 0,35%, il minimo dall'inizio della pandemia. In 8 Regioni non si registra nemmeno un caso. I guariti di oggi sono 957 mentre i decessi, in aumento, sono 88

rapporto nuovi casi tampini fatti piu basso di sempre

©
ELIANO IMPERATO / CONTROLUCE / AFP - Italia, coronavirus

AGI - Netto calo del numero di nuovi casi in Italia: 177 positivi in 24 ore, contro i 321 di ieri, che portano il totale degli italiani colpiti da Covid a 234.013. Un dato ancora più significativo perché frutto di molti più tamponi, quasi 50mila oggi contro i 37.300 di ieri: il rapporto positivi/tamponi crolla così a 0,35%, il minimo di sempre.

Da registrare il deciso calo dei numeri in Lombardia, da 237 nuovi casi ieri a 84 oggi, mentre in 8 Regioni (Trentino Alto Adige, Sicilia, Umbria, Sardegna, Val d'Aosta, Calabria, Molise e Basilicata) non si registra nemmeno un caso. Sono i dati che emergono dal bollettino quotidiano della Protezione Civile.

I guariti di oggi sono 957 (contro gli 846 di ieri), per un totale di 161.895, mentre tornano ad aumentare i decessi, 88 oggi, in tutto 33.689. Per effetto di questi dati, calano ancora gli attualmente positivi, 868 in meno (ieri 596), per un totale che scende a 38.429. E prosegue da due mesi il calo dei ricoveri: quelli in regime ordinario sono 239 in meno (5.503 totali), mentre le terapie intensive sono 15 in meno, 338 in tutto. 32.588 sono i pazienti in isolamento domiciliare. 

I numeri delle Regioni

Nel dettaglio, riferisce la Protezione Civile, i casi attualmente positivi sono 20.224 in Lombardia, 4.556 in Piemonte, 2.688 in Emilia-Romagna, 1.319 in Veneto, 883 in Toscana, 394 in Liguria, 2.754 nel Lazio, 1.303 nelle Marche, 830 in Campania, 967 in Puglia, 207 nella Provincia autonoma di Trento, 879 in Sicilia, 213 in Friuli Venezia Giulia, 704 in Abruzzo, 112 nella Provincia autonoma di Bolzano, 31 in Umbria, 108 in Sardegna, 10 in Valle d'Aosta, 102 in Calabria, 125 in Molise e 20 in Basilicata.