Nel Lazio la mascherina è obbligatoria anche per incontri all'aperto

Nel Lazio la mascherina è obbligatoria anche per incontri all'aperto

Lo ha ribadito il governatore Nicola Zingaretti: "L'obbligo sarà previsto in tutti i protocolli"

obbligo mascherina roma lazio

© Agf - Nicola Zingaretti

Nella Fase 2, nel Lazio "sarà previsto in tutti i protocolli l'obbligo della mascherina, anche gli incontri all'aperto dovranno avvenire con la mascherina, un metro di distanza tra le persone dovrà essere sempre mantenuto". Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, in una videoconferenza sulla Fase 2 nel Lazio.

"L'indicazione di lavare frequentemente le mani rimane e, anzi, la rilanciamo con ancora più forza in vista della Fase 2", ha aggiunto il governatore dem, sottolineando che "il contingentamento degli ingressi sarà fatto sulla base dei metri quadrati degli esercizi commerciali o pubblici, e bisognerà provvedere alla igienizzazione quotidiana in tutti i locali, così come alla misurazione della temperatura personale".

Nel piano per la Fase 2, la Regione prevede "l'utilizzo di mascherine in ambienti chiusi accessibili al pubblico e/o in cui si viene a contatto ravvicinato con altre persone, l'uso di gel disinfettante e la presenza di distributori, il lavaggio frequente delle mani, la distanza fisica di almeno 1 metro, il divieto di assembramenti, delle possibili barriere idonee nei luoghi di lavoro con spazi limitati, l'igiene e la sanificazione dei locali".