Un pasticciere ha regalato 500 brioche all'ospedale Versilia

Un pasticciere ha regalato 500 brioche all'ospedale Versilia

Una pasticceria di Forte dei Marmi ha voluto fare il dolce regalo a medici, infermieri e operatori sanitari del nosocomio, in segno di gratitudine per il loro duro lavoro in questo periodo di emergenza coronavirus

Coronavirus pasticciere brioche ospedale Versilia

 croissant cornetti

Cinquecento pezzi fra brioche, cornetti e pizzette: sono il dolce regalo che un pasticciere di Forte dei Marmi ha voluto fare ieri a medici, infermieri e operatori sanitari dell'ospedale Versilia, in segno di gratitudine per il loro duro lavoro in questo periodo di emergenza coronavirus.

Alessandro Bresciani, dipendente di una nota pasticceria di Forte dei Marmi, in accordo con il proprietario, ha deciso di lavorare un'intera notte per preparare le brioche nel laboratorio. Poi ha consegnato il tutto al personale dell'ospedale Versilia di Lido di Camaiore (il principale presidio sanitario della Versilia, dove si trovano anche pronto soccorso e rianimazione), in modo da garantire loro una bella colazione con cui iniziare la giornata. Un gesto che e' stato apprezzato da medici e infermieri.