Corse ridotte e metro piene a Milano

Corse ridotte e metro piene a Milano

Dopo la decisione del Comune e di Atm, impossibile 'tenere' le distanze 

coronavirus Milano metropolitana

© Claudia Greco / Agf - Emergenza Coronavirus: persone con mascherine nella metropolitana di Milano 

Mezzi pubblici pieni stamattina, senza che i passeggeri potessero rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro l'uno dall'altro, indicata dagli esperti per evitare la diffusione del coronavirus.

Tante le foto e i video postate dagli utenti su Twitter e Facebook che fanno notare come la situazione sia peggiorata dopo la decisione presa venerdì scorso dall'azienda dei trasporti, Atm, e dal Comune di Milano di ridurre le corse di bus, tram e metropolitane del 40 per cento.

"Complimenti per la riduzione dei mezzi, la MM1 è strapiena. Non tutti possono stare a casa, c'è gente che purtroppo deve andare ancora a lavorare", si legge in un tweet. Nei giorni scorsi, i sindacati avevano già prospettato il rischio di affollamento dopo il taglio delle corse invitando il personale a chiamare le forze dell'ordine in caso di mancato rispetto delle regole predisposte dal governo e dalle autorità sanitarie. Non tutti, come si video dai filmati, indossano mascherine e guanti che comunque non sono obbligatori per salire a bordo.