Malta: "I migranti a bordo del barcone hanno scelto Lampedusa"

Malta: "I migranti a bordo del barcone hanno scelto Lampedusa"

Sono stati i migranti a bordo del barcone a scegliere di dirigersi verso Lampedusa. A sostenerlo è stato il portavoce del governo maltese, Kurt Farrugia, in un tweet, ritwittato a sua volta dal premier Joseph Muscat. "Il Centro di coordinamento dei soccorsi di Roma - si legge - ha notificato al centro soccorsi di Malta la presenza del peschereccio con circa 450 migranti a bordo quando la nave era a circa 53 miglia da Lampedusa e a 110 da Malta. Contattate, le persone a bordo hanno detto che volevano procedere verso Lampedusa". 

"Il peschereccio era in alto mare e il centro di coordinamento di Malta non aveva l'autorità per dargli istruzioni", ha spiegato in un secondo tweet il portavoce del governo maltese. "La nave è stata monitorata per garantire assistenza immediata, se necessario. Ora è in acque italiane", ha aggiunto, precisando che "Malta ha rispettato tutti gli obblighi previsti dalle convenzioni internazionali applicabili sul coordinamento degli eventi di ricerca e salvataggio".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it