Mafia: estorsioni su litorale jonico-lucano, ci sono stati 21 arresti

Mafia: estorsioni su litorale jonico-lucano, ci sono stati 21 arresti

Blitz dei carabinieri del Ros contro la mafia delle estorsioni sul litorale jonico-lucano. Ventuno gli arresti disposti dal Gip di Potenza su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia, ed eseguiti dai carabinieri del Comando provinciale di Matera e del Ros. Nell'ordinanza di custodia cautelare vengono contestati a vario titolo i reati di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsioni, tentato omicidio, incendi ai danni di aziende operanti nel settore ortofrutticolo, rapine e spaccio di stupefacenti. Il gruppo criminale agiva lungo il litorale jonico-lucano, in particolare nei Comuni di Policoro e Scanzano Jonico. L’operazione, nella quale sono impegnati 150 carabinieri con l'ausilio di unità cinofile e di un elicottero, si è svolta nella provincia di Matera.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.