Il cucciolo di ippopotamo nato al Bioparco di Torino 

Alle 5,30 di giovedì 6 agosto, nella holding interna dell’habitat Hippo Underwater del Bio parco, Lisa, un ippopotamo femmina di 33 anni, ha dato alla luce il suo cucciolo. E oggi, il piccolo, viene presentato al mondo

Il cucciolo di ippopotamo nato al Bioparco di Torino 

Una nuova famiglia

Lisa e Ze Maria, mamma e papà, si conoscono da 6 anni, esattamente dal 2014 quando sono arrivati al Bioparco, lei dalla Germania e lui dal Portogallo. Ma solo da 2 anni il maschio ha raggiunto la maturità sessuale. E ora, dopo che ha accettato il piccolo, sono diventati una famiglia

Maschio o femmina?

Al momento è ancora presto per stabilire il sesso del cucciolo e, per questo motivo, non gli e' ancora stato assegnato un nome. Nome che sarà scelto grazie alla partecipazione dei visitatori e ovviamente dei keeper al termine di un contest che verrà organizzato al parco nelle prossime settimane

Subito dopo il parto, il cucciolo è salito a galla per prendere aria e, dopo poche ore, è uscito per la prima volta dall'acqua. Pesa già 50kg ma  arriverà a pesarne circa 250 al termine dell'anno di allattamento

Imparare a nuotare

Il cucciolo ha imparato subito a nuotare e utilizza il dorso della madre per riposarsi sulla superficie dell'acqua non riuscendo ancora a stare in apnea per più di due minuti

 

Imparare a nuotare
L'allattamento

Per prendere il latte, invece, si attacca alla mamma e lo fa proprio quando lei è in immersione, poppando sott'acqua per circa 20 secondi, in apnea, con narici e orecchie chiuse

Specie da tutelare

La nascita di un cucciolo di ippopotamo, anche nelle strutture zoologiche, è un evento molto importante per la salvaguardia della specie, inserita nella lista degli animali protetti. Soprattutto considerando che in natura è considerata "vulnerabile" pur non a rischio estinzione

Numeri

Una specie a rischio non solo per la distruzione degli habitat naturali in Africa, ma soprattutto per i bracconieri che danno loro la caccia sia per la carne che per le zanne. In Europa sono ospitati circa 200 ippopotami in 78 strutture zoologiche e ogni anno nascono circa 10 esemplari