È morta la donna coinvolta nello scontro tra bus a Milano

Era in coma e i medici ne hanno accertato la morte celebrale. Dalla ricostruzione della dinamica sembra che il filobus non abbia rispettato la precedenza semaforica 

contro filobus milano donna morta 

E' morta la donna filippina di 49 anni che sabato mattina era rimasta coinvolta nell'incidente tra un filobus e un camion dei rifiuti sulla circonvallazione a Milano. La donna era rimasta in coma. In una nota l'Atm, l'azienda che gestisce il trasporto pubblico milanese, ha inviato le condoglianze alla famiglia: "Atm, nell'apprendere che la passeggera gravemente coinvolta nell'incidente stradale di ieri e' deceduta, esprime la sua profonda vicinanza ai famigliari in questo momento di grande dolore", si legge nel comunicato.

I familiari hanno dato il consenso alla donazione degli organi. "Dalla ricostruzione della dinamica emerge che il filobus non abbia rispettato la precedenza semaforica. Atm pertanto ha già aperto un'indagine interna ed è pronta a prendere tutti gli opportuni provvedimenti": è quanto si legge in una nota dell'azienda di trasporto pubblico milanese, relativamente all'incidente che è avvenuto ieri mattina sulla circonvallazione tra un filobus della linea 90-91 e un mezzo Amsa per i rifiuti. "Parallelamente, l'Azienda è impegnata da subito a fornire tutto il supporto necessario alla famiglia colpita da questo grave lutto", prosegue la nota. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it