Raggi sull'arresto di De Vito: "Nessuno sconto, a Roma non c'è spazio per la corruzione"

Lo scrive il sindaco di Roma, Virginia Raggi, su Facebook, riferendosi all'inchiesta della procura sullo stadio della Roma calcio

arresto de vito raggi 
Andrea Ronchini / NurPhoto
 
 Virginia Raggi

"Nessuno sconto. A Roma non c'è spazio per la corruzione. Chi ha sbagliato non avrà alcuno sconto da parte di questa amministrazione. La notizia dell'arresto di Marcello De Vito è gravissima: ho piena fiducia nella magistratura e nel lavoro dei giudici". Lo scrive il sindaco di Roma, Virginia Raggi, su Facebook, riferendosi all'inchiesta della procura sullo stadio della Roma calcio che ha portato a nuovi importanti sviluppi.

Raggi aggiunge che "una cosa è certa: nessuna indulgenza per chi sbaglia. Ho dichiarato guerra alla corruzione e respinto i tentativi di chi vuole fermare l'azione di pulizia che portiamo avanti. Qui non c'è spazio per ambiguità. Non c'è spazio per chi immagina di poter tornare al passato e contaminare il nostro lavoro". Infine, "avanti fino in fondo, senza se e senza ma, per la legalita'".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.