Violenza sessuale: "Ti tolgo il malocchio, e la cellulite", abusi su 16enne, arrestato 'mago'

Violenza sessuale: "Ti tolgo il malocchio, e la cellulite", abusi su 16enne, arrestato 'mago'

"Ti tolgo il 'malocchio'" e anche la cellulite, e cosi' abusava di una 16enne. Adesso però "il mago" di Fiumicino, il 47enne romano A.D.M., è in cella con l'accusa di violenza sessuale. Lo hanno arrestato agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile e del commissariato di Fiumicino in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall'autorità giudiziaria del Tribunale di Civitavecchia, che ha ritenuto questo com l'unico provvedimento ritenuto idoneo a fermare la pericolosita' sociale dell'uomo, ritenendo "altamente probabile" la reiterazione del medesimo reato nei confronti di altre donne.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori della polizia, l'uomo, conosciuto da molti a Fiumicino come "mago e fattucchiere", aveva dato appuntamento alla minore, avrebbe dovuto "toglierle il malocchio" e curarle, con pozioni magiche, la cellulite. Nel corso dell'appuntamento la ragazza veniva accompagnata in bagno dove, dopo averle praticato un massaggio sulle gambe con una "pozione magica", la obbligava a subire atti sessuali, con il pretesto di doverle "togliere il male" e quello - spiegava alla vittima - era l'unico modo per riuscirci.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it