Via libera alla manovra, il CdM approva il ddl di Bilancio

Via libera alla manovra, il CdM approva il ddl di Bilancio

Il consiglio dei Ministri ha approvato il ddl di Bilancio. Il Pil crescerà dell’1,5% non solo nel 2017 ma anche nei due anni successivi. Non ci sono nuove tasse ed è stato scongiurato l’aumento dell’Iva. Via libera all’aumento del contratto della P.A., misure a favore del Sud e delle fasce più deboli della popolazione. Gentiloni: "È una manovra snella e utile per la nostra economia, confido nel sostegno convinto da parte della maggioranza”. Padoan: “La manovra rafforzerà la crescita”.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it