Turchia: Erdogan convoca elezioni anticipate a giugno

Turchia: Erdogan convoca elezioni anticipate a giugno 
 Afp
 Tayyip Erdogan

Il presidente della Turchia, Recep Tayyp Erdogan, ha annunciato elezioni anticipate per il 24 giugno prossimo. Erdogan ha parlato della necessità di rendere effettivi i cambiamenti alla costituzione e il passaggio al presidenzialismo sanciti dal referendum che il partito del presidente vinse, seppur di poco, il 16 aprile del 2017. L'annuncio è arrivato a margine di un incontro con il leader del partito nazionalista turco Mhp, Devlet Bahceli, che solo ieri aveva lanciato la proposta di anticipare le elezioni, proponendo però come data il 26 di agosto. La proposta era accolta con favore anche dall'opposizione, che ha subito sfidato Erdogan: il segretario del partito repubblicano (Chp), Kemal Kilicdaroglu, si è detto pronto ad andare alle urne. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it