Stadio Roma: Lanzalone si dimette da presidente Acea

Stadio Roma: Lanzalone si dimette da presidente Acea

Dopo il suo arresto ieri nell'inchiesta sullo stadio della Roma, Luca Alfredo Lanzalone si è dimesso da presidente del consiglio di amministrazione di Acea. Lo rende noto la stessa azienda, controllata al 51% dal Comune di Roma. Il cda, nella riunione del prossimo 21 giugno, "assumerà le opportune determinazioni al riguardo", viene specificato nella nota.
 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it