Il rapper XXXTentacion è stato ucciso in Florida

rapper XXXTentacion ucciso
Bennett RAGLIN / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP
 
 XxxTentacion

Il rapper americano XXXTentacion, il cui ultimo album è al primo posto nella classifica di Billboard, è stato ucciso in Florida. Jahseh Onfroy, questo era il suo vero nome, aveva appena 20 anni ed è stato assassinato in pieno giorno a Deerfield Beach, città a nord di Miami.

Secondo una ricostruzione dei fatti diffusa dal sito TMZ, XXXTentacio è stato ucciso nel corso di un tentativo di rapina. Era appena uscito da un concessionario di motociclette quando due persone a volto coperto hanno cercato di rubargli una borsa Louis Vuitton. Uno degli aggressori gli ha sparato e ha colpito a morte Onfroy, per poi fuggire su un SUV scuro". 

Considerato una delle stelle più brillanti della nuova generazione dell'hip-hop americano, XXXTentacion componeva brani cupi e pieni di rimandi alla depressione e al passato da criminale. Il suo secondo album prodotto in studio, "?", è balzato al primo posto in classifica fin dall'uscita, a marzo. XXXTentacion era al centro di polemiche, già condannato per aggressione, stava aspettando il processo per l'accusa di aver picchiato la sua ex fidanzata, incinta. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it