Puigdemont scappa in Belgio. E assume l'ex avvocato dell'Eta

Puigdemont scappa in Belgio. E assume l'ex avvocato dell'Eta
JULIEN MATTIA / NURPHOTO 
Puigdemont (Afp) 

Domani alle 12,30 l'ex presidente della Generalitat catalana, Carles Puigdemont, parlerà dal Belgio dove è fuggito. Puigdemont chiarirà se chiederà o no - sempre che non prosegua con l'ambiguità cui ci ha abituato nelle ultime settimane - asilo a Bruxelles, dove è rocambolescamente scappato oggi, con altri 5 'ministri' regionali. Lo riferisce la tv locale catalana ed indipendentista, Tv3. Puigdemont è in fuga dalla giustizia spagnola che lo ha incriminato per sedizione e si è affidato oggi ad un avvocato fiammingo, Paul Bekaert, a lungo difensore di membri dell'Eta - una scelta che non mancherà di alimentare le polemiche nella Spagna che ha visto 800 persone assassinate dai terroristi baschi in 40 anni - residenti nel Paese per impedirne l'estradizione in Spagna.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it