Noemi: trovato il cadavere, in campagna coperto da massi

Noemi: trovato il cadavere, in campagna coperto da massi
 (Facebook)
 Noemi Durini 

Il cadavere di Noemi Durini, la ragazza scomparsa il 3 settembre scorso da Specchia (Lecce) e' stato scoperto a Castrignano del Capo, in localita' San Giuseppe, in una campagna adiacente alla strada provinciale per Santa Maria di Leuca. Il corpo era parzialmente sepolto, coperto da alcuni massi. A ritrovare i resti sono stati i carabinieri della stazione di Specchia. Sul posto, per le attivita' di rito, si sono diretti il procuratore della Repubblica di Lecce, Leonardo Leone De Castris, con i  sostituti incaricati delle indagini, il comandante provinciale dei carabinieri e gli ufficiali degli organi investigativi dell'Arma. Il fidanzato diciassettenne di Noemi ha confessato l'omicidio.

 


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it