Migranti: secondo El Pais l'Italia ha chiesto di bloccare i finanziamenti Ue alla Turchia

Si tratterebbe di 3 miliardi di euro che l'Unione europea si era impegnata a destinare ad Ankara

migranti italia turchia 

Il governo italiano avrebbe intenzione di bloccare il finanziamento di 3 miliardi di euro che l'Unione europea si è impegnata a destinare alla Turchia, frutto dell'accordo con Ankara del 2016, per fermare l'arrivo dei migranti sulle coste europee. Lo riporta il quotidiano spagnolo El Pais, secondo cui il governo italiano intende chiedere che la somma venga destinata alla Libia. Fonti della commissione consultate in serata dall'Agi non hanno confermato la notizia.

I tre miliardi su cui l'Italia intenderebbe mettere il suo veto, riferisce il quotidiano spagnolo citando fonti diplomatiche e comunitarie, coprono il periodo 2018-19 e si sommerebbero alla stessa cifra di altri 3 miliardi che la Ue ha già versato ad Ankara per il periodo 2016-17. La decisione di dare il via libera al finanziamento richiede l'unamita' degli Stati membri: un terzo dei fondi, un miliardo, viene finanziato direttamente dagli Stati, mentre la parte restante deriva direttamente dal bilancio Ue. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it