Manovra: niente Bolkestein, concessioni agli ambulanti prorogate al 2020

Manovra: niente Bolkestein, concessioni agli ambulanti prorogate al 2020

La direttiva Bolkestein sugli ambulanti non entrerà ancora pienamente in vigore in Italia. La commissione Bilancio della Camera ha approvato un emendamento alla manovra che proroga il termine delle concessioni in essere fino al 2020. Una notte di votazioni non è comunque bastata alla commissione Bilancio per chiudere i lavori sulla manovra. La seduta fiume iniziata ieri è ancora in corso. Al momento si sta votando il pacchetto di emendamenti presentati ieri dal relatore, ultimo passaggio prima dell'approvazione del testo che arriverà in Aula alle 21 di oggi, come ha stabilito ieri pomeriggio la capigruppo di Montecitorio, con un ritardo di un giorno e mezzo rispetto alla tabella di marcia. Si inizierà con la discussione generale.

Il governo, a quanto risulta, non ha ancora deciso se porre la questione di fiducia. Lo farà, è l'orientamento emerso ieri, solo se i gruppi saranno concordi a concedere la deroga alla norma del regolamento che impone di lasciar passare 24 ore tra la richiesta e il voto. Il Movimento 5 stelle non sembra però disposto a dare parere favorevole.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it