Manovra: gli immobili del Demanio saranno cedibili a Stati esteri

Uno Stato estero potrà acquistare immobili del Demanio statale, anche quelli appartenenti alla Difesa. È quanto prevede un emendamento alla manovra che il governo presenterà nel pomeriggio in Commissione Bilancio. Nello specifico, la proposta introduce la disciplina "di vendita a uno Stato estero di un cespite appartenente al demanio dello Stato italiano". I proventi realizzati attraverso la vendita andranno al "ministero che ha ceduto il bene, per le proprie esigenze di funzionamento e investimento". L'autorizzazione alla cessione dovrà essere sottoposta al controllo preventivo della Corte dei Conti.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.