Malta: blogger anti-corruzione uccisa in esplosione auto

Malta: blogger anti-corruzione uccisa in esplosione auto

Una blogger anti-corruzione di Malta, Daphne Caruana Galizia, è morta nell'esplosione della sua auto. La blogger aveva accusato il governo di centrosinistra dell'isola di corruzione. Il premier laburista, Joseph Muscat, ha annunciato una conferenza stampa. Muscat ha condannato l'uccisione di Caruana Galizia, parlando di un atto "barbaro" e ha ordinato alle forze di sicurezza di compiere tutti i passi per giungere all'individuazione e all'arresto dei responsabili: "Oggi è un giorno nero per la nostra democrazia - ha sottolineato il premier - non avrò pace, finché non verrà fatta giustizia". Caruana Galizia indagava su scandali di corruzione che coinvolgerebbero tra gli altri la moglie di Muscat, che sarebbe rimasta implicata nel caso dei Panama Paper. Il premier laburista ha sempre respinto le accuse anche a carico dei suoi familiari. La blogger era nota per aveva fatto in precedenza luce su altri scandali nell'isola.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.