Germania:  Schulz rinuncia al ministero degli Esteri

Germania:  Schulz rinuncia al ministero degli Esteri

Il leader socialdemocratico Martin Schulz rinuncerà all'incarico di ministro degli Esteri nella nuova Grande Coalizione guidata da Angela Merkel. La decisione nasce nella tempesta interna al partito (Spd) dopo che Schulz ha già annunciato che lascerà presto la presidenza di quella formazione all'attuale capo del gruppo parlamentare, Andrea Nahles. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it