L'esplosione nella Metro di Londra è stato un "atto di terrorismo". Disinnescato secondo ordigno

L'esplosione nella Metro di Londra è stato un "atto di terrorismo". Disinnescato secondo ordigno
Foto: DANIEL LEAL-OLIVAS / AFP
 Londra, esplosione in un vagone del metrò

L'esplosione avvenuta nella metro di Londra è "un atto di terrorismo". E' quanto fanno filtrare gli inquirenti britannici. Secondo i media, ci sarebbe un uomo in fuga con un coltello in mano, mentre un altro ordigno sarebbe stato disinnescato. L'esplosione ha causato una ventina di feriti. Appello del ministro degli Esteri, Boris Johnson, alla popolazione: "Mantenete la calma".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it